[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/includes/bbcode.php on line 483: preg_replace(): The /e modifier is no longer supported, use preg_replace_callback instead
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/includes/bbcode.php on line 483: preg_replace(): The /e modifier is no longer supported, use preg_replace_callback instead
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/includes/bbcode.php on line 483: preg_replace(): The /e modifier is no longer supported, use preg_replace_callback instead
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/includes/bbcode.php on line 483: preg_replace(): The /e modifier is no longer supported, use preg_replace_callback instead
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/includes/bbcode.php on line 483: preg_replace(): The /e modifier is no longer supported, use preg_replace_callback instead
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/includes/bbcode.php on line 483: preg_replace(): The /e modifier is no longer supported, use preg_replace_callback instead
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/includes/bbcode.php on line 483: preg_replace(): The /e modifier is no longer supported, use preg_replace_callback instead
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/includes/bbcode.php on line 483: preg_replace(): The /e modifier is no longer supported, use preg_replace_callback instead
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/includes/bbcode.php on line 483: preg_replace(): The /e modifier is no longer supported, use preg_replace_callback instead
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/includes/bbcode.php on line 483: preg_replace(): The /e modifier is no longer supported, use preg_replace_callback instead
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/includes/bbcode.php on line 483: preg_replace(): The /e modifier is no longer supported, use preg_replace_callback instead
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/includes/bbcode.php on line 483: preg_replace(): The /e modifier is no longer supported, use preg_replace_callback instead
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/includes/bbcode.php on line 483: preg_replace(): The /e modifier is no longer supported, use preg_replace_callback instead
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/includes/bbcode.php on line 483: preg_replace(): The /e modifier is no longer supported, use preg_replace_callback instead
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/includes/bbcode.php on line 483: preg_replace(): The /e modifier is no longer supported, use preg_replace_callback instead
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/includes/bbcode.php on line 483: preg_replace(): The /e modifier is no longer supported, use preg_replace_callback instead
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/includes/bbcode.php on line 483: preg_replace(): The /e modifier is no longer supported, use preg_replace_callback instead
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/includes/bbcode.php on line 483: preg_replace(): The /e modifier is no longer supported, use preg_replace_callback instead
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/includes/bbcode.php on line 483: preg_replace(): The /e modifier is no longer supported, use preg_replace_callback instead
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/includes/bbcode.php on line 483: preg_replace(): The /e modifier is no longer supported, use preg_replace_callback instead
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/includes/bbcode.php on line 483: preg_replace(): The /e modifier is no longer supported, use preg_replace_callback instead
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/includes/bbcode.php on line 483: preg_replace(): The /e modifier is no longer supported, use preg_replace_callback instead
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/includes/bbcode.php on line 483: preg_replace(): The /e modifier is no longer supported, use preg_replace_callback instead
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/includes/bbcode.php on line 483: preg_replace(): The /e modifier is no longer supported, use preg_replace_callback instead
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/includes/bbcode.php on line 483: preg_replace(): The /e modifier is no longer supported, use preg_replace_callback instead
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/includes/bbcode.php on line 483: preg_replace(): The /e modifier is no longer supported, use preg_replace_callback instead
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/includes/bbcode.php on line 112: preg_replace(): The /e modifier is no longer supported, use preg_replace_callback instead
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/includes/bbcode.php on line 112: preg_replace(): The /e modifier is no longer supported, use preg_replace_callback instead
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/includes/bbcode.php on line 112: preg_replace(): The /e modifier is no longer supported, use preg_replace_callback instead
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/includes/bbcode.php on line 112: preg_replace(): The /e modifier is no longer supported, use preg_replace_callback instead
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/includes/functions.php on line 4763: Cannot modify header information - headers already sent by (output started at [ROOT]/includes/functions.php:3887)
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/includes/functions.php on line 4765: Cannot modify header information - headers already sent by (output started at [ROOT]/includes/functions.php:3887)
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/includes/functions.php on line 4766: Cannot modify header information - headers already sent by (output started at [ROOT]/includes/functions.php:3887)
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/includes/functions.php on line 4767: Cannot modify header information - headers already sent by (output started at [ROOT]/includes/functions.php:3887)
Liriportal.flysalerno.net - Forum • Leggi argomento - [TOPIC UFFICIALE] Corriere del Mezzogiorno
Board

[TOPIC UFFICIALE] Corriere del Mezzogiorno

Tutti gli articoli sui vari organi di informazioni che parlano del "Costa D'Amalfi"

Re: [TOPIC UFFICIALE] Corriere del Mezzogiorno

Messaggioda asessa » 2 febbraio 2012, 22:11

Qualcuno spieghi ad Arzano (ed a tutti coloro che dicono la stessa cosa) che al massimo privatizzerà la società di gestione mentre l'aeroporto non essendo di sua proprietà rimarrà pubblico
Antonio Sessa - Presidente Associazione FlySalerno
Avatar utente
asessa
Amministratore
 
Messaggi: 8895
Iscritto il: 10 ottobre 2008, 9:31
Località: Salerno

[TOPIC UFFICIALE] Corriere del Mezzogiorno

Messaggioda Pointbreak1974 » 3 febbraio 2012, 9:04

Dovrebbe essere logico :)


---
I am here: http://maps.google.com/maps?ll=40.923955,14.488816
Pointbreak1974
 
Messaggi: 595
Iscritto il: 10 ottobre 2008, 15:40
Località: Salerno

Re: [TOPIC UFFICIALE] Corriere del Mezzogiorno

Messaggioda asessa » 3 febbraio 2012, 9:17

Antonio Sessa - Presidente Associazione FlySalerno
Avatar utente
asessa
Amministratore
 
Messaggi: 8895
Iscritto il: 10 ottobre 2008, 9:31
Località: Salerno

Re: [TOPIC UFFICIALE] Corriere del Mezzogiorno

Messaggioda james » 3 febbraio 2012, 10:30

james
 
Messaggi: 1263
Iscritto il: 21 gennaio 2009, 16:10
Località: Nola

[TOPIC UFFICIALE] Corriere del Mezzogiorno

Messaggioda Pointbreak1974 » 3 febbraio 2012, 20:59

Pointbreak1974
 
Messaggi: 595
Iscritto il: 10 ottobre 2008, 15:40
Località: Salerno

Re: [TOPIC UFFICIALE] Corriere del Mezzogiorno

Messaggioda asessa » 5 giugno 2012, 10:35

Aeroporto, Fasolino e Ilardi nel cda
Il nome dell'assessore provinciale alle Infrastrutture circolava già da tempo e fonti accreditate lo danno addirittura per il futuro (prossimo) presidente del consorzio in sostituzione di Giovanni Romano

SALERNO — Antonio Fasolino diventa membro del cda del consorzio che gestisce l'aeroporto Salerno Costa d'Amalfi. E fin qui niente di strano. Il nome dell'assessore provinciale alle Infrastrutture circolava già da tempo e fonti accreditate lo danno addirittura per il futuro (prossimo) presidente del consorzio in sostituzione di Giovanni Romano. L'assessore regionale all'Ambiente lascerà la presidenza tra qualche settimana e a quel punto il nuovo cda dovrà eleggere il sostituto. Per Fasolino l'ascesa è assicurata. «Il mandato conferitomi dalla Provincia - ha detto l'assessore di Palazzo Sant'Agostino - è di procedere al più presto con i necessari lavori di potenziamento e consolidamento della pista e dell'aerostazione, di modo da dare all'intero territorio provinciale una infrastruttura moderna che sia in grado di essere volano per l'economia». Da ieri l'assemblea del consorzio ha nominato anche un secondo componente del cda, chiamato a ricoprire il posto che l'ex presidente del consorzio e della Camera di Commercio, Augusto Strianese, aveva lasciato vuoto dopo le dimissioni da consigliere. E che finora non era stato occupato da nessuno. La new entry è Antonio Ilardi, ex vicepresidente di Confindustria, interdetto dai probiviri romani subito dopo il commissariamento dell'associazione salernitana (per cinque anni come Agostino Gallozzi) e uscito dalla compagine degli industriali portandosi dietro le sue aziende. «Ringrazio la giunta camerale per avermi indicato nel cda della società consortile dello scalo - dice Ilardi -. Ho accettato questo incarico con entusiasmo e auspico il raggiungimento di una concreta e leale compattezza istituzionale che possa consentire uno sforzo comune teso ad ottenere le risorse necessarie all'ampliamento e al potenziamento dell'infrastruttura». Indiscrezioni, però, rivelano che la stessa compattezza istituzionale che auspica il vicepresidente della Camera di Commercio non abbia caratterizzato la sua designazione. Sei mesi fa la giunta dell'ente camerale avrebbe indicato l'ingegnere Antonio Ferraro come rappresentante degli industriali negli organismi di gestione dello scalo. Con Carmine Maiese alla presidenza del cda della spa per gli artigiani, Rosario Rago e Luigi Scorziello per gli agricoltori e Guido Arzano per i commercianti, secondo la regola spartitoria, mancava solo il rappresentante degli industriali. Ma l'indicazione di Ferraro non è mai stata presentata all'assemblea dei soci del consorzio. Dove invece è spuntato il nome di Ilardi che con gli industriali sembra non aver mai ricucito lo strappo.
Angela Cappetta
Antonio Sessa - Presidente Associazione FlySalerno
Avatar utente
asessa
Amministratore
 
Messaggi: 8895
Iscritto il: 10 ottobre 2008, 9:31
Località: Salerno

Re: [TOPIC UFFICIALE] Corriere del Mezzogiorno

Messaggioda asessa » 7 giugno 2012, 7:47

Titolo in prima pagina

Il blitz Il ministro sorvola i cantieri in elicottero. Passera: tra un anno pronta la Salerno-Reggio. Sugli aeroporti: unire Pontecagnano e Capodichino.
Antonio Sessa - Presidente Associazione FlySalerno
Avatar utente
asessa
Amministratore
 
Messaggi: 8895
Iscritto il: 10 ottobre 2008, 9:31
Località: Salerno

Re: [TOPIC UFFICIALE] Corriere del Mezzogiorno

Messaggioda asessa » 8 giugno 2012, 9:38

Salerno-Reggio, blitz di Passera
e promessa: fine lavori entro 2013
La visita al tratto campano. Il ministro si dice fiducioso
e rilancia anche l'aeroporto di Salerno-Costa d'Amalfi


Corrado Passera
SALERNO - Anche il ministro tecnico, Corrado Passera, cede al rito del blitz nei cantieri della Salerno-Reggio Calabria. Interminabili, tanto per usare un eufemismo. «Dopo il sopralluogo sono ottimista — poi dice il responsabile di Infrastrutture e Attività produttive —, ho avuto la conferma che le scadenze saranno rispettate e che quest'opera tra quest'anno ed il prossimo verrà completata in maniera quasi definitiva». Anche Passera (come molti suoi colleghi in passato) indica una data: la fine del 2013. Con lui prima in elicottero e poi in auto il presidente Anas, Ciucci. Non v'è dubbio che negli ultimi anni i lavori si siano velocizzati, lo sa bene chi deve percorrere quell'autostrada per recarsi in Calabria. Ma i quasi trent'anni precedenti? Non è colpa di Passera, certo, ma un dato di fatto. «Gli impegni saranno rispettati — ancora il ministro —, il Sud e tutta l'Italia hanno ormai a disposizione una infrastruttura importantissima. Ho avuto conferme sia dal presidente dell'Anas Ciucci sia dalle persone che lavorano sul campo che le scadenze saranno rispettate, che entro quest'estate saranno dimezzati i tratti a corsia unica, che devono essere meno di 50 chilometri, e che entro la fine dell'anno prossimo tutti i cantieri oggi aperti saranno conclusi. Tutto questo mi dà un senso di grande soddisfazione. E vi assicuro che ci starò addosso come su niente altro». Il ministro dà appuntamento ai giornalisti per la consueta conferenza stampa post blitz e arriva con un'ora di ritardo. I tempi della Salerno-Reggio Calabria, si penserà. A dirlo è invece il procuratore aggiunto di Reggio Calabria Nicola Gratteri, che è arrivato, manco a dirlo, in ritardo ad un appuntamento con gli studenti cosentini. «Questa autostrada mi inganna ancora — dice Gratteri —. Hanno indicato il 2013 come ultima data per la fine dei lavori di ammodernamento. Ogni anno viene qualcuno in Calabria e sposta la data di conclusione dei lavori all'anno successivo».

POLEMICA? NO - Più che una polemica indiretta, è una cocente constatazione quella di Gratteri. Ma tant'è il ministro, seppur un'ora dopo, arriva all'aeroporto di Salerno-Costa d'Amalfi, per incontrare i giornalisti e ripartire per Roma. Ma, sembra paradossale per un ministro delle Infrastrutture, lo scalo di Pontecagnano è chiuso. Ma chiuso chiuso. Dal 23 marzo per la precisione, per la conclusione del contratto con Alitalia. Dovrebbe riprendere le attività il 16 giugno, in tempo per la stagione estiva. Vien però da chiedersi: se un aeroporto è aperto tre mesi l'anno, ha ventimila passeggeri circa e costa tre milioni e mezzo ogni dodici mesi, soprattutto perché si deve pagare di tasca sua (visto il numero esiguo di utenti) il servizio antincendio, e cioè 24 dipendenti su 38, a cui aggiungere 22 di security, insomma vien da chiedersi a cosa serve? Perché resta aperto? Anzi, perché l'hanno costruito? Il nuovo presidente, in carica da domani, il dimissionario assessore provinciale Antonio Fasolino è chiaro: «O si allunga la pista o si chiude».

LO SCALO - Sintesi illuminante. Attualmente, infatti, lo scalo ha una pista di un chilometro e seicento metri su cui possono atterrare al massimo aerei da 100 passeggeri. Ne servirebbe una da due chilometri e 100 per poter ospitare gli airbus. Non solo. Servono all'incirca 50 milioni di euro per trasformare un aeroporto fantasma in uno reale (sinora è costato almeno 100 milioni di euro). E il ministro Passera cosa ne pensa? «L'aeroporto di Pontecagnano va valorizzato e va integrato a quello di Capodichino — spiega prima di imbarcarsi —. Ho fiducia che questo scalo decollerà e avrà un ruolo importante in una visione integrata campana, legata anche allo sviluppo di Napoli». I rappresentanti delle istituzioni locali incassano la volontà ministeriale e tirano un sospiro di sollievo. Può darsi che finalmente sui video compaia la sigla di un volo, che qualcuno prenda un caffè al bar o attraversi il metal detector che non suona da mesi. Nota a margine: sui cartelloni pubblicitari si propaganda la centralità dello scalo, giusto. Ma scrivere che si arriva ad Amalfi in trenta minuti, o ancora a Pompei, a meno che non si sia in auto blu è un falso geografico.

Simona Brandolini


Informatissima questa giornalista.... :roll:
Antonio Sessa - Presidente Associazione FlySalerno
Avatar utente
asessa
Amministratore
 
Messaggi: 8895
Iscritto il: 10 ottobre 2008, 9:31
Località: Salerno

Re: [TOPIC UFFICIALE] Corriere del Mezzogiorno

Messaggioda fradon » 21 giugno 2012, 12:08

AEROPORTO «COSTA D'AMALFI»
Da Salerno a Milano un solo passeggero
Giovedì mattina il primo volo di ripresa dei collegamenti aerei da Salerno per Milano Malpensa è subito flop
A bordo un solo passeggero, coccolato dalle hostess

SALERNO — Il primo volo da Salerno per Milano è un flop. Ieri a bordo è salito un solo passeggero. Ad atterrare all'aeroporto di Pontecagnano non ne sono stati più di tre. Colpa del prezzo del biglietto - 180 euro a tratta (più caro dell'Alta velocità) e anche del ritardo con cui sarebbe partita la campagna pubblicitaria. I cartelloni pubblicitari che sponsorizzano i voli da Salerno per Milano Malpensa sono stati affissi appena due giorni fa. Inoltre sembra che le locandine e i flyers che dovevano essere consegnate alle varie agenzie di viaggio non sono arrivate a destinazione. Così come le sponsorizzazioni dei voli accompagnate dalla pubblicità dei prodotti tipici locali salernitani non sono state inviate a Milano, Olbia e Catania. E pensare che la Camera di Commercio di Salerno, d'accordo con la Provincia (con cui detiene la governance dello scalo dopo l'estromissione del Comune di Salerno) si erano fatti carico della campagna pubblicitaria. Per sponsorizzare al meglio l'aerostazione di Pontecagnano è stata firmata anche una convenzione con un'agenzia di comunicazione.
Evidentemente qualcosa non è andato come da programma. Il prossimo volo per il capoluogo lombardo partirà domani e dalla prossima settimana sono previste due rotazioni durante i giorni dispari. Mentre da sabato saranno attivi i collegamenti con Olbia e Catania: anche in questo caso la campagna di comunicazione è affidata alla stessa agenzia. Diversi invece sono i numeri che già registra l'Air Dolomiti. La compagnia italo-tedesca, tornata a Salerno dopo l'esperienza di due anni fa circa, conta già oltre cento prenotazioni per Monaco e altrettante per Verona. L'aeromobile dell'Air Dolomiti partirà il 30 giugno e i tour operator hanno già mostrato forte interesse per Salerno. A questo punto l'incognita resta sempre Milano che con Alitalia, nonostante gli orari considerati poco comodi, riuscì comunque a incrementare il traffico aereo su Salerno. Allora la bestia nera si rivelò la tratta su Roma, che infatti fu soppressa dopo qualche mese.

A. C.

http://corrieredelmezzogiorno.corriere. ... 2446.shtml
IN ALTUM QSR.

fradon
 
Messaggi: 1469
Iscritto il: 24 dicembre 2008, 21:32
Località: battipaglia

Re: [TOPIC UFFICIALE] Corriere del Mezzogiorno

Messaggioda BAe 146 » 21 giugno 2012, 12:28

BAe 146
 
Messaggi: 351
Iscritto il: 10 ottobre 2008, 21:48

PrecedenteProssimo

Torna a Rassegna Stampa

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Information

Chi c’è in linea

In totale c’è 1 utente connesso :: 0 iscritti, 0 nascosti e 1 ospite (basato sugli utenti attivi negli ultimi 5 minuti)
Record di utenti connessi: 254 registrato il 8 aprile 2020, 1:07

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite