[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/includes/bbcode.php on line 483: preg_replace(): The /e modifier is no longer supported, use preg_replace_callback instead
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/includes/bbcode.php on line 483: preg_replace(): The /e modifier is no longer supported, use preg_replace_callback instead
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/includes/bbcode.php on line 483: preg_replace(): The /e modifier is no longer supported, use preg_replace_callback instead
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/includes/bbcode.php on line 483: preg_replace(): The /e modifier is no longer supported, use preg_replace_callback instead
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/includes/bbcode.php on line 483: preg_replace(): The /e modifier is no longer supported, use preg_replace_callback instead
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/includes/bbcode.php on line 483: preg_replace(): The /e modifier is no longer supported, use preg_replace_callback instead
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/includes/bbcode.php on line 483: preg_replace(): The /e modifier is no longer supported, use preg_replace_callback instead
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/includes/bbcode.php on line 483: preg_replace(): The /e modifier is no longer supported, use preg_replace_callback instead
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/includes/bbcode.php on line 483: preg_replace(): The /e modifier is no longer supported, use preg_replace_callback instead
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/includes/bbcode.php on line 483: preg_replace(): The /e modifier is no longer supported, use preg_replace_callback instead
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/includes/bbcode.php on line 483: preg_replace(): The /e modifier is no longer supported, use preg_replace_callback instead
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/includes/bbcode.php on line 483: preg_replace(): The /e modifier is no longer supported, use preg_replace_callback instead
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/includes/bbcode.php on line 483: preg_replace(): The /e modifier is no longer supported, use preg_replace_callback instead
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/includes/bbcode.php on line 483: preg_replace(): The /e modifier is no longer supported, use preg_replace_callback instead
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/includes/bbcode.php on line 483: preg_replace(): The /e modifier is no longer supported, use preg_replace_callback instead
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/includes/bbcode.php on line 483: preg_replace(): The /e modifier is no longer supported, use preg_replace_callback instead
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/includes/bbcode.php on line 483: preg_replace(): The /e modifier is no longer supported, use preg_replace_callback instead
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/includes/bbcode.php on line 483: preg_replace(): The /e modifier is no longer supported, use preg_replace_callback instead
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/includes/bbcode.php on line 483: preg_replace(): The /e modifier is no longer supported, use preg_replace_callback instead
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/includes/bbcode.php on line 483: preg_replace(): The /e modifier is no longer supported, use preg_replace_callback instead
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/includes/bbcode.php on line 483: preg_replace(): The /e modifier is no longer supported, use preg_replace_callback instead
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/includes/bbcode.php on line 483: preg_replace(): The /e modifier is no longer supported, use preg_replace_callback instead
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/includes/bbcode.php on line 483: preg_replace(): The /e modifier is no longer supported, use preg_replace_callback instead
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/includes/bbcode.php on line 483: preg_replace(): The /e modifier is no longer supported, use preg_replace_callback instead
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/includes/bbcode.php on line 483: preg_replace(): The /e modifier is no longer supported, use preg_replace_callback instead
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/includes/bbcode.php on line 483: preg_replace(): The /e modifier is no longer supported, use preg_replace_callback instead
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/includes/bbcode.php on line 112: preg_replace(): The /e modifier is no longer supported, use preg_replace_callback instead
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/includes/bbcode.php on line 112: preg_replace(): The /e modifier is no longer supported, use preg_replace_callback instead
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/includes/functions.php on line 4763: Cannot modify header information - headers already sent by (output started at [ROOT]/includes/functions.php:3887)
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/includes/functions.php on line 4765: Cannot modify header information - headers already sent by (output started at [ROOT]/includes/functions.php:3887)
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/includes/functions.php on line 4766: Cannot modify header information - headers already sent by (output started at [ROOT]/includes/functions.php:3887)
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/includes/functions.php on line 4767: Cannot modify header information - headers already sent by (output started at [ROOT]/includes/functions.php:3887)
Liriportal.flysalerno.net - Forum • Leggi argomento - [TOPIC UFFICIALE] Vari
Board

[TOPIC UFFICIALE] Vari

Tutti gli articoli sui vari organi di informazioni che parlano del "Costa D'Amalfi"

Re: [TOPIC UFFICIALE] Vari

Messaggioda asessa » 30 novembre 2016, 12:05

Antonio Sessa - Presidente Associazione FlySalerno
Avatar utente
asessa
Amministratore
 
Messaggi: 8895
Iscritto il: 10 ottobre 2008, 9:31
Località: Salerno

Re: [TOPIC UFFICIALE] Vari

Messaggioda asessa » 30 novembre 2016, 12:47

Comunicati Stampa

29/11/2016
Precisazioni su inchiesta giornalistica pubblicata sul sito Internet www.corriere.it

In riferimento all’inchiesta giornalistica del dr. Antonio Crispino, pubblicata in data 29 Novembre 2016 sul sito Internet www.corriere.it, fatto salvo l’accertamento, in corso con l’Arma dei Carabinieri e la Polizia di Stato, di circostanze e responsabilità inerenti l’indebita penetrazione nel sedime demaniale, si precisa che la società “Aeroporto di Salerno - Costa d’Amalfi spa”:

• detiene in consegna, attuandone la relativa scrupolosa sorveglianza, solo una parte del sedime aeroportuale. Più precisamente, le aree dalle quali, osservando il filmato, risulta essere penetrato l’estensore del servizio risultano affidate a concessionari dell’ENAC diversi dalla scrivente, sui quali la società non ha alcuna potestà;
• ha richiesto, senza esito, in data 8 Luglio 2015, 6 Agosto 2015 e 25 Marzo 2016 la chiusura di tutti i varchi di accesso attualmente in uso ai predetti concessionari e la attivazione, quale unico punto di accesso, di un unico varco già realizzato e presidiato dalla scrivente.

Alla luce dei fatti esposti, risulta, pertanto, destituita di ogni fondamento l’affermazione circa la presenza di falle nel sistema di sicurezza addebitabili alla scrivente.

In riferimento, inoltre, alle politiche gestionali, si precisa che:

• la società “Aeroporto di Salerno - Costa d’Amalfi spa” ha attuato una attenta politica di contenimento dei costi che ha determinato la progressiva riduzione delle perdite;
• la società “Aeroporto di Salerno - Costa d’Amalfi spa” ha posto in essere tutte le procedure urbanistico-edilizie necessarie alla trasformazione dell’attuale scalo in un moderno ed efficiente sito aeroportuale, rispondendo alle previsioni riportate nel vigente Piano Nazionale degli Aeroporti entrato in vigore lo scorso 2 Gennaio 2016;
• il completamento delle opere su indicate garantirà lo sviluppo di traffici aerei tali da conseguire il pareggio di bilancio.

In relazione agli atti programmatici citati nel corpo dell’inchiesta, si evidenzia e si precisa, inoltre, che il sito aeroportuale salernitano è classificato dal vigente Piano Nazionale degli Aeroporti quale scalo di interesse nazionale nell’ambito del bacino campano al fine di superare l’attuale deficit infrastrutturale regionale che vede la regione Campania, caso unico tra le grandi regioni italiane, dotata di un solo scalo.

Si rimarca, pertanto, che la scrivente società è del tutto disinteressata dal compiere analisi storiche relative al passato. Preferisce, al contrario, concentrarsi sul lavoro quotidiano per offrire al Territorio campano uno scalo di cui la Regione Campania e la Regione Basilicata hanno estrema necessità per potenziare i propri flussi turistici.


Ing. Antonio Ferraro
(Presidente Aeroporto di Salerno – Costa d’Amalfi S.p.A.)
Antonio Sessa - Presidente Associazione FlySalerno
Avatar utente
asessa
Amministratore
 
Messaggi: 8895
Iscritto il: 10 ottobre 2008, 9:31
Località: Salerno

Re: [TOPIC UFFICIALE] Vari

Messaggioda asessa » 20 giugno 2017, 10:43

Antonio Sessa - Presidente Associazione FlySalerno
Avatar utente
asessa
Amministratore
 
Messaggi: 8895
Iscritto il: 10 ottobre 2008, 9:31
Località: Salerno

Re: [TOPIC UFFICIALE] Vari

Messaggioda asessa » 21 giugno 2017, 9:26

Antonio Sessa - Presidente Associazione FlySalerno
Avatar utente
asessa
Amministratore
 
Messaggi: 8895
Iscritto il: 10 ottobre 2008, 9:31
Località: Salerno

Re: [TOPIC UFFICIALE] Vari

Messaggioda asessa » 10 luglio 2017, 11:22

L'aeroporto "Costa d'Amalfi" riceverà finanziamenti per 42 milioni.

Salerno nell’orbita di Capodichino

I programmi della Regione e dell'Enac coincidono: Pontecagnano avrà una quota del traffico di Napoli.
di Alfonso Schiavino
La Regione e l’Enac concordano: l’aeroporto di Salerno sarà il “satellite” di Napoli. Le parole cambiano – “ruolo complementare” o “partenariato” – ma lo scenario sembra proprio quello. A Pontecagnano dovrebbe arrivare una quota del traffico eccedente la capacità della pista napoletana.
La mappa degli aeroporti.
Il 6 giugno scorso l’Enac (Ente Nazionale per l’Aviazione Civile) ha presentato il dossier “Aeroporti: le nuove infrastrutture” per dar conto degli investimenti in corso dal 2000. A pagina 4 una cartina conferma che il “Costa d’Amalfi” è aperto al traffico civile (con i voli privati) e integra il bacino“Campania”.
La cartina presenta una piccola imprecisione, che fra poco sarà utile analizzare per un riflesso geo-economico.
Napoli e Salerno nel dossier dell’Enac.
Il volume dell’Enac tratteggia questo profilo per Pontecagnano (pagina 135 del browser): “Lo scalo gode di una posizione strategica rispetto alla costa campana, da sempre meta privilegiata del turismo nazionale e internazionale. Lo sviluppo è legato al ruolo dello scalo di Napoli e, in un’ottica di partenariato, potrebbe rappresentare un buon supporto per alleggerire il traffico tipicamente turistico dell’aeroporto del capoluogo campano”.
L’Enac prevede nuovi investimenti per 42 milioni, di cui 40 per allungare la pista e riqualificare le infrastrutture.
Interessante è la descrizione di Capodichino (pagina 85): “L’aeroporto di Napoli, principale gateway per il Sud, è una realtà in forte crescita sia per numero di destinazioni servite che per traffico passeggeri. Pur dovendosi confrontare con zone confinanti estremamente antropizzate, sono stati recentemente realizzati lavori di ampliamento e ristrutturazione volti a migliorare il comfort dei passeggeri ma anche e soprattutto l’impatto ambientale... Lo stile architettonico, il design, la funzionalità e l’innovazione caratterizzano lo scalo quale motore di sviluppo del trasporto, del turismo e dell’economia dell’intera regione”.
Il “Costa d’Amalfi” nelle carte della Regione.
Con la Delibera di Giunta Regionale 306 del 28.6.2016, la Campania ha aggiornato il Piano direttore della mobilità regionale. Il documento costituisce parte essenziale del Rapporto ambientale compilato per la Valutazione ambientale strategica: la documentazione è stata pubblicata il 26 giugno 2017.
La Dgr 306, nella sua pagina 68 (la 77 del browser), descrive Pontecagnano come “un aeroporto nazionale aperto al traffico aereo nazionale e comunitario per attività di trasporto aereo non di linea, e al lavoro aereo e scuola di pilotaggio... È dotato di un’unica pista di volo lunga 1.654 metri e larga 45 metri”.
Il sistema aeroportuale campano.
La delibera spiega (browser pagina 153): “Per programmare il sistema aeroportuale campano è necessario adottare una prospettiva di lungo periodo (20-30 anni)... Il sistema è stato definito con l’obiettivo di assicurare livelli di servizio tali da soddisfare al meglio la domanda di trasporto aereo per passeggeri e merci sia sul territorio regionale che nelle province limitrofe”.
I tempi di realizzazione non sono chiariti, ma l’architettura funzionale è la seguente:
- Capodichino: City airport. La scuola di volo andrà a Capua.
- “Costa d’Amalfi”: complementarietà del traffico di Napoli e particolari segmenti di traffico, con vocazione all’aviazione generale (gli aerei privati) e ai servizi elicotteristici.
- Capua: aviazione generale e scuola di volo regionale.
Le prospettive di Salerno nel nuovo assetto.
Pontecagnano cosa può attendersi in questo quadro? In concreto, molto dipenderà dagli accordi con Capodichino e dall’appeal dei territori. In astratto, pare logico che si consoliderà fin quando Napoli crescerà. Il discorso è importante, perché i “pollicini” come Salerno devono provare ogni 3 anni la loro sostenibilità economica. Nel frattempo il “Costa d’Amalfi”, che più esattamente si affaccia sulla Piana del Sele, l’orto d’Europa, potrebbe trovare ulteriori funzioni con il movimento delle merci.
Il Sud non ha gate intercontinentali.
Tornando al dossier dell’Enac, notiamo che la cartina a pagina 4 presenta un’imprecisione, perché definisce strategici Roma, Milano e Venezia. In realtà il Dpr 201/2015 individua 38 aeroporti di “interesse nazionale” (compreso Salerno), fra i quali 12 rivestono “particolare rilevanza strategica” (anche Napoli) e 3 hanno qualcosa in più: Roma, Milano e Venezia sono i gate intercontinentali, che nel prossimo lustro gestiranno investimenti per oltre 4 miliardi di euro. Status e soldi destinati a cristallizzare una supremazia.
Il Sud non ha porte intercontinentali. Quindi, anche se il baricentro delle grandi rotte si sta spostando dall’Europa verso il Golfo Persico, dove sarebbe possibile catturare i flussi orientali, lo spread degli investimenti lascia presagire che la competitività industriale degli aeroporti meridionali non potrà spiccare voli planetari. La geografia degli aeroporti, che contempla l’ennesimo gap, è stata approvata nella conferenza Stato-Regioni del 19 febbraio 2015.


http://www.salernoeconomy.it/detail.asp ... 2017&sz=39
Antonio Sessa - Presidente Associazione FlySalerno
Avatar utente
asessa
Amministratore
 
Messaggi: 8895
Iscritto il: 10 ottobre 2008, 9:31
Località: Salerno

Re: [TOPIC UFFICIALE] Vari

Messaggioda asessa » 4 ottobre 2017, 12:13

INTEGRATI A PONTECAGNANO PER AMPLIARE OFFERTA A SUD

Sì all’integrazione tra gli aeroporti di Napoli e di Salerno “per attuare un’offerta più a Sud, nella stessa Campania e fuori dalla Regione”. Gesac, società di gestione degli scali campani, guarda con favore all’idea della Regione di integrare Capodichino e Pontecagnano “perché ci sono tutti i presupposti per una crescita”.

“Abbiamo già firmato un protocollo d’intesa e ora abbiamo ancora 9 mesi per studiare soluzioni di integrazione e comprendere la sostenibilità dell’operazione”. Brunini stima un potenziale di crescita “straordinario” per entrambi gli scali.

“In questo settore – spiega – bisogna guardare lontano e Pontecagnano è strategico per la sua prossimità rispetto alla costiera amalfitana, al Cilento, alla Basilicata, a Matera. Si allarga il bacino di utenza e c’è una complementarietà dei due aeroporti con un aumento della capacità complessiva. Napoli ha spazio per crescere ma è intelligente unire gli sforzi”.

http://www.dire.it/03-10-2017/145525-a- ... lla-citta/
Antonio Sessa - Presidente Associazione FlySalerno
Avatar utente
asessa
Amministratore
 
Messaggi: 8895
Iscritto il: 10 ottobre 2008, 9:31
Località: Salerno

Re: [TOPIC UFFICIALE] Vari

Messaggioda carmine1975 » 7 ottobre 2017, 9:00

Prima lo chiudono e meglio e' ,questo aeroporto e' l'esempio dello spreco di soldi dei contribuenti.
carmine1975
 
Messaggi: 18
Iscritto il: 18 maggio 2009, 20:37

Re: [TOPIC UFFICIALE] Vari

Messaggioda asessa » 18 gennaio 2018, 13:34

Aeroporti campani, De Luca: “Unica struttura Capodichino-Costa d’Amalfi”

"Per quanto riguarda gli aeroporti siamo davanti ad una prospettiva decisiva. Siamo l'unica grande regione d'Italia che ha un solo aeroporto, Capodichino, che tra l'altro ha raggiunto anche un punto limite nella possibilità di espansione perchè è in piena città”. Con queste parole è intervenuto, a margine di una conferenza stampa sul piano trasporti da sei miliardi della Regione, il governatore Vincenzo De Luca. "Abbiamo raggiunto un accordo tra Capodichino e Costa d'Amalfi a Salerno, ci sarà un'unica struttura aeroportuale che sarà gestita da Gesac-Capodichino. Ho parlato questa mattina con il ministro Delrio e siamo ancora in attesa del decreto finale di concessione. Dopodichè partiremo con la gara per l'allungamento della pista all'aeroporto di Salerno. Questo - ha concluso De Luca - consentirà di alleggerire Capodichino e di incrementare di cinque milioni i viaggiatori a tre anni dal completamento delle piste".

https://www.trasporti-italia.com/aeropo ... alfi/32427
Antonio Sessa - Presidente Associazione FlySalerno
Avatar utente
asessa
Amministratore
 
Messaggi: 8895
Iscritto il: 10 ottobre 2008, 9:31
Località: Salerno

Re: [TOPIC UFFICIALE] Vari

Messaggioda carmine1975 » 29 gennaio 2018, 19:35

mi sa che per quando saranno operativi, avranno gia inventato il teletrasporto. :D
carmine1975
 
Messaggi: 18
Iscritto il: 18 maggio 2009, 20:37

Re: [TOPIC UFFICIALE] Vari

Messaggioda asessa » 30 gennaio 2018, 9:49

Antonio Sessa - Presidente Associazione FlySalerno
Avatar utente
asessa
Amministratore
 
Messaggi: 8895
Iscritto il: 10 ottobre 2008, 9:31
Località: Salerno

Precedente

Torna a Rassegna Stampa

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Information

Chi c’è in linea

In totale ci sono 2 utenti connessi :: 0 iscritti, 0 nascosti e 2 ospiti (basato sugli utenti attivi negli ultimi 5 minuti)
Record di utenti connessi: 254 registrato il 8 aprile 2020, 1:07

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti